Dietro le quinte della webserie #solocongliamici,
conosciamo i Portopola, il gruppo selezionato da Alfa Romeo.

Ci si può liberare delle proprie paure?
Siamo andati a curiosare dietro le quinte della web serie #solocongliamici. Qui, il punto di vista di Andrea, il “preciso del gruppo”.

Si può avere totale fiducia?
Scopriamo nel backstage della webserie di #AlfaRomeo che cosa ne pensa Giacomo, uno dei protagonisti, in viaggio a bordo di Mito con il suo gruppo.

Quando si sta #solocongliamici se ne accettano pregi e difetti. L’importante è raggiungere insieme la meta.
Giacomo ne è convinto. Ecco cosa ci ha rivelato!

Che cosa vuol dire accettare le sconfitte quando si è #solocongliamici?
Ce lo racconta Martino, con tutta la sua vivacità. Eccolo nel backstage della web serie di cui è protagonista con il suo gruppo.

PORTOPOLA, sono loro i 4 amici protagonisti della webserie di Alfa Mito che presto sarà on line sul sito di Radio 105!

Conosciamoli meglio!

Ciao Andrea a te che hai invitato a bordo del casting Alfa Mito i tuoi amici il compito di presentarvi brevemente…

Il gruppo è composto da me: Andrea Pola (peppo), Giacomo Zancoghi (zanco), Martino Semprini (tino), Giacomo Laurenti (laure), amici dalle superiori, tutti dalla prima superiore tranne Martino che abbiamo conosciuto in 3a superiore grazie alla sua bocciatura :)
Ora abbiamo tutti 27 anni, tranne Martino ovviamente che ne ha 28.. quindi ci conosciamo da un bel pò, ci conosciamo benissimo ormai, all'incirca prevediamo i comportamenti ognuno dell'altro e ci prendiamo sempre in giro imitando i nostri modi di fare.
Poi vi parleremo anche del nostro amico che è rimasto in panchina, cercheremo di rappresentarlo adeguatamente...

Da cosa deriva il nome che avete dato al gruppo “portapola”?

Siamo diventati PORTOPOLA (il nome si aggiorna sulla prossima avventura da fare, ad esempio ora siamo PORTOPOLA to Mito :) per una cavolata successa al mare diversi anni fa: eravamo al Lido degli Estensi (vicino Ferrara), classica giornata al mare da ferrarese medio, e siccome il giorno prima c'era stata burrasca, c'era un enorme tronco di pino in mare vicino la spiaggia che abbiamo chiamato appunto “portopola” (Pola dal mio cognome perchè eravamo a casa mia a dormire)
Da quell'episodio ogni tanto torna fuori questo nome, lo abbiamo scelto per partecipare al concorso.

Come ti è venuta l’idea di iscrivervi al casting?

L'idea mi è venuta in mente mentre lavoravo, ho sentito la pubblicità su Radio 105 in merito alla possibilità di fare un avventura con gli amici sponsorizzata da Alfa Mito... siamo tornati da poco da un viaggio in auto a Budapest e subito ho iscritto il gruppo

Come avete reagito alla notizia di essere stati scelti come protagonisti della nuova webserie?

Siamo rimasti increduli che 4 ca**oni come noi siano riusciti a essere scelti, ma la fortuna assiste gli audaci, siamo stati fortunati e magari abbiamo fatto capire che ci divertiamo insieme e ci piace viaggiare su 4 ruote. Del resto, divertimento e viaggio è il messaggio che ci è arrivato sentendo lo spot in radio e navigando nel sito.

La commissione casting è rimasta colpita dalla vostra esperienza di viaggi insieme e dal vostro video “Camperata in Spagna”… cosa vi aspettate da questa nuova avventura insieme?

I viaggi che abbiamo fatto come amici sono diversi. L'avventura che ci ha temprato di più è stata sicuramente quella di cui avete visto il video. In camper è stato bellissimo, abbiamo avuto la fortuna di aver fatto il video ricordo, ogni volta rivederlo ci riporta alle tappe che abbiamo fatto e tutti i chilometri macinati, le litigate, i bisticci , le belle serate e i posti che abbiamo visitato. Da questa avventura non sappiamo bene che aspettarci, ma molto spesso le cose migliori succedono per caso.

Come vi dividete i compiti a bordo nei vostri viaggi? C’è chi guida sempre, chi fa il “navigatore”, chi sceglie la musica…?

Le divisioni dei compiti sono queste: io di solito organizzo i viaggi o ci provo (anche insistendo parecchio), alla guida ci si dà il cambio e cambio anche per chi fa da navigatore, di solito il navigatore (che diciamocelo.. non è che debba far tanto), sceglie anche la musica in accordo con chi guida. Quelli dietro se non apprezzano la musica si arrangiano :) Giacomo Laurenti ogni volta prova a inserire la sua playlist, a volte ci riesce e per una volta (ora non ricordo bene quale viaggio) è riuscito a far attecchire anche un suo pezzo, ma di solito glielo impediamo con tutte le forze. Del resto avendo dei gusti musicali particolari, è quello che paga il prezzo del grande mainstream degli altri elementi. Laure è anche quello che mette un pò di pepe nel gruppo e ci porta a fare cose che magari non pensavamo nemmeno di fare, la giusta vivacità per rendere il gruppo dinamico. Giacomo è l'autoritario che piega il volere del gruppo e ci porta a realizzare le cose, Martino invece è il facilitatore di comunicazioni.... inglese, parlantina sciolta, Wi-Fi gratis, chiamate gratis ovunque.. se non ci fosse lui probabilmente rimarremmo isolati dal mondo, di solito fa anche da garante economico :)

In attesa di scoprire le avventure che affronterete insieme a bordo di Alfa Mito nel corso delle riprese, qual è l’esperienza vissuta insieme più strana che vi è accaduta e che vi ha fatto pensare “ci sono cose che puoi fare con tutti, certe SOLO CON GLI AMICI”…?

Una cosa che si può fare solo con gli amici è uscire dalla discoteca alle 6 di mattina a Budapest, rendersi conto di aver perso le chiavi dell'appartamento, magiare un puzzolentissimo kebab, tentare di dormire nell'antro delle scale dell'appartamento, rinunciarci a causa del freddo e della scomodità e prendere per poche ore un altro hotel in cui dormire.